Trasporto e qualità
 

Come ormai da tradizione, anche quest'anno, in previsione di una estate rovente anche sul piano della raccolta associativa, l'Esecutivo di Avis Provinciale ha organizzato un incontro conviviale con i circa 40 volontari che ogni settimana, in qualità di autisti, provvedono alla consegna del materiale presso le sedi di Articolazione Organizzativa ed al ritiro delle sacche donate.

Quasi tutti presenti in quel di Campagne di Breda di Piave dove la presidente Vanda ed il suo Esecutivo, attraverso la consegna di un attestato di merito, hanno voluto rendere omaggio al prezioso lavoro svolto dai nostri volontari.

Oltre al saluto della presidente, ai volontari ha parlato anche il dottor Argentoni, graditissimo ospite, che, nella funzione di responsabile del sistema di qualità della raccolta associativa per la nostra provinciale, ha illustrato ai presenti come anche il ruolo del "trasportatore" debba essere svolto nel rispetto della normativa e come sia difficoltoso sottostare a tutte le norme che regolamentano la raccolta di sangue, soprattutto presso sedi esterne ai centri trasfusionali.

E' stata l'occasione per qualcuno di togliersi qualche dubbio e di avere una indicazione qualificata di come svolgere al meglio la propria missione domenicale, nonchè occasione per uno scambio di esperienze e modalità di operare.

Dai volontari è inoltre emersa la richiesta di una serata di formazione per meglio definire le modalità di azione, dalla consegna del materiale al sabato, fino alla metodologia da adottare per la riposizione delle sacche raccolte, senza dimenticare gli altri aspetti legati al ritiro delle provette ed eventualmente anche del materiale di supporto.